DODECAPOLI

Un viaggio nel passato.

 

 

Popoli dell'Italia antica
PRIVERNO
Torna a Volsci
Torna a Popoli Italia antica
 

Le testimonianze più antiche finora rinvenute in questo territorio risalgono alla preistoria, in particolare al Bronzo antico e medio (1500-1200 a.C.) ma le prime notizie storicamente rilevanti ci arrivano dallo storico Tito Livio. Livio cita la città Volsca, originariamente chiamata Privernum, in due occasioni: nel 385 a.c. quando è ancora un importante centro Volsco e nel 329 a.c. quando la città viene conquistata dai Romani.

Situata fra le zone costiere e la vicina Valle del Sacco la nuova città seppe ritagliarsi, all’interno della Piana dell’Amaseno, un ruolo strategico per il controllo delle comunicazioni stradali, sviluppandosi rapidamente e divenendo un ricco centro agricolo e commerciale. Il centro di Pianura, come attestano i dati archeologici, fu abitato fino all’ XI secolo quando la città, da ora chiamata Piperno, fu trasferita sul vicino Colle rosso, altura ben difendibile, posta a controllo della via pedemontana, importante arteria commerciale.

Questo centro fu abitato fino al tardo medioevo (XI-XII secolo) per poi spostarsi sul colle che ancora oggi ospita Priverno. Fu distrutta dai saraceni nel IX secolo. Risorse a partire probabilmente dal X secolo; fu sede di diocesi dal 767 al 1217 e uno dei numerosi borghi IMMEDIATE SUBIECTI del Patrimonio di San Pietro.

Nei secoli successivi, pur appartenendo allo Stato Pontificio, Priverno rimase sempre autonoma e non fu mai sottomessa al sistema feudale.

Nella seconda metà dell'800 la città fu caratterizzata da un importante rinnovo urbanistico e, a partire dagli anni '50 si cominciò ad espandere anche fuori dalle vecchie mura medievali sino a raggiungere l'attuale configurazione.

Fonti: provincialatina.com, prolocopriverno.it

 

 

 

 
MAPPA DEL SITO
teatro.jpg (139507 byte)
Area del teatro
 abitazioni.jpg (166943 byte)

Abitazioni

terme.jpg (124551 byte)

Terme 

0

SCRIVETE A:

info@dodecapoli.com

Tutte le immagini presenti in questo sito sono assolutamente originali.