DODECAPOLI

Un viaggio nel passato.

 

 

I Romani
LUCCA
Torna ai Romanio

 

DSCN3462.jpg (224885 byte)
Anfiteatro: interno
DSCN3468.jpg (304344 byte)

Anfiteatro: esterno

DSCN3471.jpg (343451 byte)

Anfiteatro: esterno
Clicca sulle immagini per ingrandirle

o

MAPPA DEL SITO

SCRIVETE A:

info@dodecapoli.com

La colonia romana di Lucca fu fondata intorno al 180 a.C., nei pressi del ramo principale del fiume che oggi si chiama Serchio e che un tempo era noto come Auser. Nel corso dei secoli il fiume ha mutato il suo corso e oggi scorre a notevole distanza dalla città.

Le mura romane avevano un perimetro di 2.500 metri e oggi se ne conosce il percorso con discreta precisione, anche se ne rimangono visibili solo piccole porzioni, inglobate in edifici di epoca successiva.

Immediatamente fuori dalle mura sorgeva un grande anfiteatro, oggi compreso entro la cerchia rinascimentale, del quale resta leggibile l'intera struttura: l'arena costituisce la Piazza del Mercato (nota infatti anche come piazza Anfiteatro), mentre la struttura è stata stravolta da successive costruzioni, che si sono sovrapposte nel corso dei secoli; però è ancora intatta la forma ellittica e, all'esterno della piazza, sono visibili in alcuni punti del perimetro due ordini delle antiche arcate.