DODECAPOLI

Un viaggio nel passato.

 

 

I Romani
VALPONCI 
Torna ai Romanio

 

Valponci573.jpg (112489 byte)
Valponci577.jpg (119093 byte)

Valponci579.jpg (133683 byte)

3 dei 5 ponti
Clicca sulle immagini per ingrandirle

o

MAPPA DEL SITO

SCRIVETE A:

info@dodecapoli.com

La Val di Ponci si trova nell'entroterra di Finale Ligure, in provincia di Savona. A pochi minuti di auto dalla città si arriva in un luogo dove, al di là delle frasi fatte, sembra davvero che il tempo si sia fermato. Più che in luoghi dove l'opera dell'uomo è o pare assente, qui, dove invece il lavoro dei nostri antenati ha lasciato tracce importanti, sembra di vedere nel passato attraverso una finestra.

La valle prende il nome da 5 ponti, costruiti dai Romani durante il regno di Augusto, lungo il percorso della via Iulia Augusta. Questa strada fu tracciata nell'entroterra in alternativa alla via Aurelia, che correva (e corre tutt'ora) presso il mare, in posizione meno sicura. La costruzione dei ponti è assai accurata, le pietre sono squadrate e disposte in modo regolare, come pure i muri di contenimento della strada. Contandoli a partire dall'alto, il primo ponte è pressochè distrutto e del quarto restano solo i muri che sostenevano l'arcata, ma gli altri sono conservati benissimo, a riprova della grande cura posta nel costruirli. Lungo la strada si vedono i resti di numerose costruzioni: sono ciò che resta di "vici", nuclei di un più grande insediamento che serviva al controllo della strada e ad abitazione per coloro che svolgevano attività agricole.

Il luogo si visita a piedi, lasciando l'auto a poca distanza dal ponte più a valle, in circa due ore compreso il ritorno. Il percorso non presenta alcuna difficoltà: sono consigliabili però calzature ed abbigliamento sportivo.