DODECAPOLI

Un viaggio nel passato.

 

 

I Piceni
NUMANA
o

 

Tomba1.jpg (65788 byte)

Tomba2.jpg (73135 byte)

Tomba3.jpg (64393 byte)

Necropoli dei Pini a Sirolo
Clicca sulle immagini per ingrandirle

o

SCRIVETE A:

info@dodecapoli.com

-

MAPPA DEL SITO

Le necropoli scoperte nel territorio sembrano confermere l'importanza che ebbe  Numana dal XI al III secolo a.C., quando tutto il Piceno entrò definitivamente nell'orbita romana. Non restano tracce di abitazioni, di città, ma i ricchi corredi tombali testimoniano la cultura del popolo Piceno. Nelle fotografie è documentata la Necropoli dei Pini, presso Sirolo. Sono visibili sul terreno tre grandi sepolture a circolo, la più grande delle quali del diametro di 40 metri (delimitata da un fossato largo 4 metri e profondo 2) . All'interno del circolo vi sono numerose fosse sepolcrali.

Attualmente questa è l'unica necropoli della provincia che sia visitabile. Il breve percorso è dotato di grandi tavole esplicative.

Numana e la contigua Sirolo sono in provincia di Ancona, a pochi chilometri dal capoluogo in direzione Sud e si raggiungono percorrendo la litoranea.