Sopra l’abitato di Aiola, nella valle del Lucido, sorgono imponenti ruderi di una fortificazione denominata “Castellaccio”. Di questa struttura non si conosce il nome originario  nè le vicende politico-militari che ne resero necessaria la costruzione. La struttura architettonica è assegnabile alla seconda metà del sec. XV o ai primi anni del successivo. (Fonte: Guida storico-architettonica dei castelli della Lunigiana toscana).