La rocca di San Silvestro

La rocca di San Silvestro

Al centro dell’omonimo parco archeominerario, Rocca San Silvestro è un insediamento di sommità, distante circa 4 km da Campiglia, fondato nel XII secolo ai fini dello sfruttamento minerario del territorio e abbandonato intorno alla metà del XIV secolo in seguito allo spostamento degli interessi della famiglia della Gherardesca. La struttura urbanistica si è conservata intatta mentre rimangono forti segni del tessuto architettonico. La residenza dei signori Della Rocca (da cui prende nome il castello) luogotenenti dei Della Gherardesca è posta nella parte più alta. Nelle immediate vicinanze sorgono il cassero e la cisterna per la riserva di acqua potabile, mentre poco distante sorge la bella chiesetta romanica di San Silvestro (da qui la seconda parte dell’odierno toponimo) con l’annesso cimitero. Tutt’intorno si trovano le abitazioni, il forno da pane, il frantoio, la zona industriale dei forni. Fonte: comune.campigliamarittima.li.it