Il castello Malaspina

Il castello Malaspina

Il castello, noto già nel 1084, fu in origine dominio dei Nobili di Fosdinovo, probabilmente appartenenti alla famiglia dei Bianchi d’Erberia, fino al XIII secolo, quando dovettero cedere ai Malaspina, che vi restarono fino all’epoca della rivoluzione francese. Passò poi al ducato di Modena, poi al Comune di Fosdinovo e fu infine riacquistato dai Torrigiani-Malaspina, discendenti degli antichi signori. Oggi il castello è parzialmente aperto al pubblico.  Fonte: Nicola Gallo, Guida storico-architettonica ecc.