Un tratto delle mura

Un tratto delle mura

Il borgo fortificato è anteriore all’XI secolo, e faceva parte dei possedimenti dei Cadolingi, famiglia comitale di probabile origine longobarda. La sua posizione lungo il corso dell’Arno era strategica, tanto che costituì di fatto il porto fluviale della Repubblica fiorentina. Nel 1377 la cinta muraria venne rifatta, dotandola di una merlatura e numerose torri. I lavori vennero conclusi tra il 1400 e il 1403, quando la città divenne uno dei più forti avamposti contro Pisa. Oggi è ancora visibile gran parte del circuito murario, sebbene all’interno in molti tratti vi siano addossate delle abitazioni di epoca successiva.