Porta Sant'Agostino

Porta Sant’Agostino

Il borgo è delimitato dal giro delle mura duecentesche, ampliate nel ‘400 da Sigismondo Pandolfo Malatesta che vi aprì, oltre alle due già esistenti, altre due porte, di cui quella di S. Agostino è ancora visibile. Fonte: archeobo.arti.beniculturali.it