L’insediamento etrusco (il nome originario non è noto) del lago dell’Accesa è situato nel territorio che, in epoca etrusca, era sotto il diretto dominio di Vetulonia. Era un insediamento industriale, dovuto alla presenza di giacimenti di ferro, argento e piombo. Presso le sponde del lago e sulle colline circostanti si trovano i quartieri abitativi, le officine dove si lavorava soprattutto il ferro e le necropoli. Nelle foto: resti dell’abitato e uno scorcio del lago.