Le origini mitiche di Lanciano narrano di una fondazione, nel 1179 a.C., da parte di profughi troiani. Effettivamente, ritrovamenti archeologici mostrano tracce di insediamenti databili al XII secolo a.C.. Secondo storici romani, in seguito Anxanum, come allora era chiamata Lanciano, divenne centro principale del popolo frentano.

Nelle foto: il ponte di Diocleziano, sulla via Flaminia Adriatica. Crollato a causa di un terremoto, fu ricostruito nel XIII secolo. Sopra vi fu eretta una cappella, ampliata nel tempo. Oggi è una chiesa dedicata alla Madonna dal Ponte. Occupando la chiesa tutta la sede, fu poi costruito un corridoio voltato al di sotto e un passaggio laterale, come si vede nelle immagini.